Tra le diverse calamità che possono accadere, sicuramente gli incendi boschivi rappresentano una seria minaccia per l’uomo e diventano ancor più pericolosi quando minacciano centri abitati o attività produttive, in quanto la complessità dei fenomeni che si vengono a creare può effettivamente mettere in crisi anche le strutture di intervento più preparate.

L’intensità e la violenza di un incendio boschivo dipende da numerosi fattori: dal combustibile presente, dalla rapidità di propagazione, dalla presenza o meno di umidità, da fattori orografici, dalla presenza o meno di vento.

Domare un incendio boschivo, pertanto, significa saper valutare un insieme di variabili che spesso si frammischiano in una complessa equazione che deve contemplare anche il livello di esperienza e preparazione professionale delle squadre antincendio che intervengono: la soluzione quindi non è certamente immediata.

Ice & Fire propone corsi di preparazione per tutti gli addetti (vigili del fuoco, personale forestale, protezione civile, squadre speciali) strutturati sia per approfondire la conoscenza teorica dei fenomeni che si possono verificare, compresa la loro rapidità di evoluzione, sia per garantire l’addestramento pratico costante e mirato ad acquisire padronanza nell’utilizzo delle attrezzature più idonee.

Durante il percorso formativo, molta attenzione è posta nel far sviluppare a ciascun operatore la piena consapevolezza circa il mantenimento delle migliori condizioni di sicurezza, individuali e collettive, sia impiegando l’attrezzatura più idonea negli interventi, sia adottando comportamenti virtuosi e tutte le protezioni, attive e passive, necessarie.

La tempestività nell’intervento è fondamentale, un piccolo focolaio è più semplice da spegnere rispetto all’intero bosco: meglio ancora se l’incendio si previene .